NULLA E’ IMPOSSIBILE PER IL SAN BERNARDO LUSERNA

SERIE A CAMPIONATO NAZIONALE

San Bernardo Luserna – AGSM Verona 1-1

Reti : pt 35’ Boattin (V) st 47’ Barbieri

Torna la serie A con le gare della quinta giornata di ritorno. Pronostici tutti a favore del Verona che occupa la terza posizione in classifica.

Verona subito in avanti e nei primi trenta secondi colpiscono un palo con Giugliano ricevendo la palla da Piemonte. Molti tentativi delle ospiti per arrivare al gol, ma senza risultato . Tentativi di Giugliano e Gabbiadini sempre parate da Russo. Al 33’ pt però arriva il vantaggio per il Verona con Boattin che riceve il pallone da Gabbiadini dal calcio d’angolo. Subito la reazione del Luserna con Pinna che mette alla prova il portiere Thalmann che devia in angolo e Prencipe (L) che non riesce ad inquadrare la porta. Cambio nel secondo tempo per il Verona esce Pasini sostituita da Soffia. Cambi nel Luserna San Bernardo esce Prencipe per Cama e Moretti per Archinà. Il Verona non si accontenta del gol e insiste con alcune azioni pilotate dal capitano Gabbiadini ma Russo (L) non lascia passare la palla.

Nel primo minuto di recupero del secondo tempo doppio palo del Luserna  e nel minuto successivo Barbieri in mischia insacca da distanza ravvicinata.

Un punto in classifica per il Luserna,  che potrebbe diventare importante nelle fase finale del campionato. Prossimo appuntamento in casa della Fiorentina il 18 marzo.

 DSC 1541

San Bernardo Luserna: Russo, Tosetto, Greppi, Tudisco, Prencipe (6′ st. Cama), Vivirito, Barbieri, Mazzucchetti, Moretti (37′ st. Archinà), Pisano, Pinna.
A disposizione: Prundeanu, Archinà, Ippolito, Puglisi, Cama.
Allenatore: Elisa Miniati.

Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Gabbiadini, Giugliano, Boattin, Pasini (1′ st. Soffia), Piemonte, Nichele, Rodella, Ambrosi.
A disposizione: Fenzi, Kongouli, Soffia, Poli, Pavana.
Allenatore: Renato Longega

Arbitro: Marco Paletta (Lodi).
Assistenti: Andrea Mattaglia (Collegno) e Matteo Maero (Pinerolo).