18 febbraio 2017 Serie A : EDP JESINA - SAN BERNARDO LUSERNA

 EDP JESINA – SAN BERNARDO LUSERNA 2 - 2

Termina 2 a 2 ai rigori lo scontro in coda nelle Marche. Ai rigori perché le reti segnate sono tutte su rigore.
È un Luserna con tante assenze quello che si presenta nella Marche. Per svariati motivi il tecnico Miniati deve fare a meno di Moretti, Barbieri, Puglisi e Joly
Al loro posto 4 ragazze della primavere del 2000 e 2001.
La gara all'inizio sembra prendere una piega positiva: al terzo minuto Pinna entra in area e a pochi passi dalla porta viene atterrata. È lei stessa a trasformare la massima punizione. Al quarto d'ora una conclusione di Vivirito in diagonale supera il portiere ma non la faccia interna del palo prima di attraversare beffardamente tutto lo specchio della porta.
La gara sembra in controllo quando al 29' un'ingenuità porta al rigore del pareggio per le padrone di casa che approfittano di un momento di sbandamento e dopo 6 minuti un cross dalla fascia incoccia in un difensore: dalla tribuna non sembra nulla ma per l'arbitro è rigore. Per la seconda volta Polli trafigge il nostro portiere.
Nella ripresa è il San Bernardo Luserna a tenere in mano il gioco con le padrone di casa pronte ad agire di rimessa. Il tempo passa e gli spazi diventano sempre più stretti. Vengono inserite le forze fresche di Scarpelli, Archinà e Chiappino. 
A 8 dal termine iniziativa di Vivirito a destra che una volta in area viene "maltrattata" da un difensore. Con l'ausilio dell'assistente il direttore di gara decreta la massima punizione. È ancora Pinna a presentarsi sul dischetto e a non fallire. 
Nei cinque minuti di recupero una conclusione del San Bernardo Luserna con il portiere fuori dai pali termina beffardamente a lato .
Formazioni in campo EDP JESINA : GUIDI – CUCINIELLO – DE SANCTIS – PICCHIO’ – ALUNNO – VAGNINI (PORCARELLI) – ZAMBONELLI – SCARPONI (BECCI) – POLLI – CATENA – MONTERUBBIANO (BATTISTONI) .
SAN BERNARDO LUSERNA : RUSSO – TOSETTO (ARCHINA’) – GREPPI – TUDISCO (CHIAPPINO) – VIVIRITO – MAZZUCHETTI – IPPOLITO (SCARPELLI) – PISANO – CAMA – PINNA 

xerjoffslide2