15^ Giornata di campionato femminile

CAMPIONATO DI SERIE B

Torino Femminile – San Bernardo Luserna

 

Torino 10 Gennaio 2018.                                   

Le ragazze del Luserna San Bernardo Femminile del settore PRIMAVERA continuano sul loro intrepido percorso disputando la 15^ giornata di campionato Serie B contro il Torino Femminile 20181001seriebsfumata

La partita ha inizio alle ore 14.30, su un campo in erba ancora intriso d’acqua per le abbondanti piogge dei giorni passati.

L’atmosfera che si respira e quella di un Torino Femminile posto al centro della classifica punti che si presenta in piena forma fisica con evidente audacia e voglia di riscatto; contro un Luserna che si trova a disputare un campionato non di facile interpretazione per le ragazze profane dell’ambiente che dovranno difendere con tutte le loro forze un punteggio di classifica di tutto rispetto.

I primi 20’ di gioco si disputano con le due squadre che si studiano attentamente cercando il giusto punto debole, dove a ridosso della mezzora di gioco, con un passaggio di Scarpelli ad occhi chiusi come se fosse il copione di un film, la scattante Federica Prencipe prende palla sulla rincorsa andando a segno con un gol spettacolare, concretizzando cosi il risultato sullo 0-1 per le ospiti.

Il Toro non ci sta, ed è così che con un assiduo attacco, grazie all’intercettazione di una palla scambiata ai limiti dell’area grande da una sempre attenta difesa, che si arriva al pareggio. Torino Femminile- Luserna 1-1 .

La partita si fa sempre più avvincente con evidenti segnali di ferplei dove primeggia un'etica comportamentale improntata al rispetto delle regole e al riconoscimento dell’avversario, ma non basta per fermare un Torino che a pochi minuti dalla fine del primo tempo, gli viene concesso un rigore per fallo di mani in area da un deluso e amareggiato difensore che involontariamente si vede rimbalzare il pallone sul braccio da distanza ravvicinata. Il punteggio passa così da un meritato pareggio passa ad un risultato per le padrone di casa di 2-1 .

L’inizio del secondo tempo vede un Luserna agguerrito e pieno di speranze, voglioso di raggiungere il meritato pareggio che però non arriva pur avendo giocato con notevole coraggio e rispettabile onorabilità.

Finisce così il secondo tempo senza reti con un risultato invariato sul 2-1 per la squadra di casa, che pero vede ancora una volta le ragazze del Luserna Primavera giocare un campionato difficile che ad oggi l’esperienza delle veterane avversarie primeggia . Ma le ragazze del Luserna non demordono mostrando carattere e rispetto per il percorso che stanno perseguendo e che vogliono onorare fino alla fine portando a compimento, per quanto sarà possibile, l’indiscusso programma societario.    

Anche oggi il pubblico ha assistito ad un grande gioco del calcio dove non si è vista una squadra primeggiare sull’altra, dove però si è percepita tanta passione e sentimento per un gioco che fino a pochi anni fa era principalmente maschile.

Salvatore Pirozzi