PARLA CON NOI ... 
SEGRETERIA
telefono  +39 - 333 8409551
 logomail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Recapito postale
  C/O FREYRIA - Via Stradella 229 - 10147 TORINO
  Sede allenamenti
  TORINO - Via Dei Gladioli 39
  LUN-MAR-GIO-VEN dalle 19,00 alle 22,00
  mail certificata
logomail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
SERVIZI E LOGISTICA
 telefono  +39 - 333 2463080
logomail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PRESIDENZA  
telefono  +39 - 335 6324160
logomail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nell'estate 2013 la direzione, convinta della bontà del proprio organico, grazie alla riforma del campionato italiano di calcio femminile decide di inoltrare richiesta di ripescaggio per l'iscrizione alla stagione 2013-2014 alla Serie B, ridivenuta secondo livello dopo la soppressione dell'A2. Ottenuta l'iscrizione al Girone A, la squadra, affidata a Tatiana Zorri, affronta una stagione sempre nelle posizioni di vertice, rimanendo in prima posizione per gran parte del girone di ritorno fino alla penultima giornata, vedendo sfumare la promozione per il superamento del Cuneo San Rocco il 4 maggio 2014, alla tredicesima ed ultima giornata di ritorno, nella partita vinta dalle biancorosse in casa per 1 a 0.

La stagione 2014-2015 si ripropone su alti livelli, dove l'unica società in grado di competerle è l'Alba già protagonista della passata stagione. Al termine del campionato l'impresa stavolta riesce, conquistando la prima posizione con 69 punti, 4 in più dell'inseguitrice Alba, con 22 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta su 26 incontri disputati, ed un ruolino di 92 reti realizzate, 27 delle quali dal bomber Erika Moretti, e 15 subite.

Durante l'estate, sotto la spinta dello sviluppo del calcio femminile in Italia voluta dalla FIGC, viene annunciata una collaborazione tra la Juventus Football Club e il Luserna per la gestione di una formazione Under-12 da parte della società bianconera. Viene inoltre annunciata il cambio societario daassociazione sportiva dilettantistica a società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata integrando nella ragione sociale il marchio dello sponsorprincipale, l'acqua minerale San Bernardo controllata dal gruppo Montecristo.